Contenuto principale

In Evidenza a. s. 2015/2016

Le attività previste si articolano lungo l’intero mandato della durata di tre anni:

  • Elaborazione del Rapporto annuale relativo all’anno scolastico precedente e sua diffusione tramite presentazione al Collegio dei docenti, al Consiglio dell’istituzione e alla Consulta dei genitori (se richiesto)

  • Elaborazione dei questionari di soddisfazione a partire dagli strumenti proposti a livello provinciale (customer satisfaction)

  • Raccolta dei dati relativamente agli indicatori precedentemente descritti

  • Somministrazione dei questionari di soddisfazione alle diverse componenti scolastiche in modalità on-line; raccolta dei dati e loro analisi; formulazione di proposte migliorative

  • Monitoraggio delle iniziative migliorative introdotte e loro documentazione

DIFFUSIONE DEI DATI

Il Nucleo interno di valutazione elabora annualmente un Rapporto annuale che sintetizza i dati raccolti, fornisce un commento interpretativo e propone azioni migliorative in raccordo con gli indirizzi ed il piano di miglioramento approvati dal Consiglio dell’Istituzione.

Il Rapporto annuale riporta gli esiti delle indagini condotte internamente all’istituto sulla base del quadro degli indicatori definiti nel progetto di istituto.

E' presentato al Consiglio dell’Istituzione, al Collegio dei docenti, alla Consulta dei genitori (se richiesto) e pubblicato in una sezione dedicata.

I RISULTATI DEGLI APPRENDIMENTI (esiti delle prove INValSI), essi sono diffusi secondo le seguenti modalità:

  • Esiti a livello di Istituto: vengono indicati nel Rapporto annuale e diffusi ai soggetti e secondo le modalità precedentemente indicate.

  • Esiti a livello di classi parallele: vengono inviati ai soli Dipartimenti disciplinari al fine di approfondirne l’analisi finalizzata ad individuare punti di forza, punti di debolezza ed azioni migliorative.

  • Esiti a livello di ciascuna classe: vengono inviati ai singoli docenti al fine di approfondirne l’analisi, sia in termini di confronto tra classi che tra studenti.

I dati rilevati possono essere utilizzati in forma anonima e disaggregata per condurre valutazioni rispetto ai progetti innovativi attivati all’interno dell’istituto (ad es. progetti “Classe bilingue”, “CLIL Bresadola”, etc.).