Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Referente: Mara Buccella Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I laboratori del fare e del sapere, attivati nell’anno scolastico 2010/11 come progetto di didattica inclusiva, propongono a studenti e studentesse con difficoltà di apprendimento e/o di recente immigrazione un ampliamento dell’offerta formativa, che viene in tal modo personalizzata con percorsi efficaci e di senso svolti in ore curricolari

I percorsi laboratoriali 2011 - 2014 sono stati realizzati nell'ambito dei progetti di Servizio Civile.

leggi anche l'articolo del mensile "Questo Trentino" - luglio 2012 - Laboratori del fare e del sapere 2012/2013 in power point

LABORATORI DEL FARE

I laboratori del fare sono predisposti in spazi attrezzati e prevedono attività manuali nelle quali gli studenti possono sperimentare modalità di lavoro alternative a quelle legate alle materie curricolari, pur arrivando a sviluppare le stesse competenze ed abilità.

Per ogni laboratorio sono declinate competenze disciplinari specifiche in modo tale che la valutazione del percorso, sulla base di materiali di riferimento, preparati ed approvati dai vari dipartimenti, rientri a pieno titolo nelle valutazioni curricolari, oltreché nella valutazione delle competenze trasversali. 

Percorsi attivati

LABORATORIO

PRODOTTO

per sviluppare e/o consolidare:

Cucina

Merenda degli insegnanti

metodo di lavoro, capacità organizzative e competenze relazionali

Annuario

Documentazione di attività o di eventi

autostima, capacità espressive e comunicative

Bricolage

Manufatti per i mercatini o per la scuola

attenzione, capacità di progettazione

Cinema

Recensioni di film - cortometraggio

attenzione, capacità critica, capcità organizzative e di progettazione

Finalità trasversali didattico-educative, comuni a tutti i laboratori del fare:

  • differenziare la proposta formativa offrendo alle diverse intelligenze percorsi di apprendimento efficaci e di senso, sia nell’ambito delle singole discipline (sapere) che in ambito relazionale (essere) che metodologico-operativo (saper fare)

  • prevenire situazioni di disagio scolastico e cercare di affrontare quelle già in essere

  • offrire occasioni  di lavoro nel piccolo gruppo e in ambiti relazionali più ridotti e quindi potenzialmente più semplici da affrontare

  • offrire momenti per imparare a mantenere tempi di concentrazione adeguati all’attività svolta

  • insegnare ad individuare le varie fasi di lavoro nella realizzazione di un compito e a valutare il prodotto realizzato.

LABORATORI DEL SAPERE

I laboratori del sapere sono percorsi di recupero disciplinare in cui studenti e studentesse in piccoli gruppi lavorano in modo personalizzato sulla base di programmazioni essenziali comuni predisposte dai diversi dipartimenti: in tal modo è possibile per ognuno riaffrontare gli stessi argomenti svolti in classe, colmando eventuali lacune e/o consolidando saperi acquisiti

Finalità trasversali didattico-educative di tutti i laboratori del sapere:

  • permettere agli studenti di accostarsi alle singole discipline nel piccolo gruppo in cui possono meglio esprimere sé stessi
  • favorire l’approccio attivo alla disciplina, difficile in una classe numerosa per gli studenti più timidi e/o in difficoltà
  • lavorare in modo più diretto sui termini specifici delle singole discipline

DOCUMENTAZIONE (clicca sulle immagini)

Laboratori in power point 

lab bresadola 

logo bacheca 2  logo annuario ricette 2 logo lab cinema